Cerca
  • ManuOrli

Proteine vegetali

Le proteine non si trovano solo nella carne e nel pesce, ma bensì anche in molti altri alimenti di origine vegetale.



Se come me cercate di mangiare poche quantità di cibo di origine animale, è bene che conosciate una serie di alimenti vegetali che contengono una quantità di proteine elevata così da poter diminuire appunto l'apporto proteico di origine animale.

Le proteine sono essenziale per il nostro corpo, svolgono funzioni determinanti per il nostro organismo come quella energizzante o quella che ci protegge da agenti nocivi.

Bisogna però prestare attenzione a quante proteine assumiamo, una dosa troppo elevata potrebbe compromettere alcune funzioni vitali, come quella dei reni.


La differenza sostanziale tra proteine animali (carne, pesce, latte, uova, formaggi) e quelle vegetali (cereali, legumi, frutta, verdura) è il valore delle proteine: le prime contengono tutti e nove gli aminoacidi essenziali, mentre le seconde no infatti vengono definite a basso valore biologico. Questo non toglie il fatto che se abbinate correttamente le proteine vegetali si completano tra loro, quindi ad esempio abbinando legumi e cereali a cui mancano degli aminoacidi diversi, ci permettono di assumere tutti gli aminoacidi essenziali.




Ecco gli alimenti più ricchi di proteine vegetali:


  • LEGUMI: Esistono tantissime varietà di legumi al mondo, ma quelli più comuni sono fagioli, lenticchie, piselli, ceci, soia e fave. Sono ricchi di fibre alimentari, carboidrati e proteine. Nonostante siano un'ottima fonte di proteine non riescono a sostituire a pieno regime quelle di origine animale, essendo che gli mancano 2 aminoacidi essenziali che però, come detto in precedenza, se abbinati ai cereali si compensano. Per farvi capire meglio, un esempio per avere il quadro degli aminoacidi completo è pasta e lenticchie o riso e piselli.




  • CEREALI: I cereali hanno delle caratteristiche e dei componenti che vanno a migliorare molte funzioni del nostro organismo. Contenendo molti carboidrati, sono una fonte importante di energia, contengono anche molte fibre e appunto una dose discreta di proteine, sono poveri di lipidi. Di cereali ne troviamo molti tipi i principali e i più ricchi di proteine sono: Quinoa, grano saraceno, miglio, amaranto ecc..




  • SEMI E FRUTTA SECCA: Per frutta secca si intende tutta quella frutta che ha un guscio, ad esempio noci, mandorle, arachidi ecc.., mentre i semi sono i semi veri e propri di alcune piante tipo la zucca, il girasole, il sesamo ecc... Li inseriamo nella stessa categoria perchè hanno delle proprietà nutrizionali abbastanza simili. Sono ricchi di grassi polinsaturi, questi grassi non contengono il colesterolo anzi hanno il potere di ridurlo all'interno del nostro organismo. Bisogna comunque cercare di non esagerare con le quantità perchè consumati in grosse quantità possono portare ad un aumento del peso. Nonostante la grossa quantità di lipidi che contengono hanno appunto una percentuale di proteine alta.




  • VERDURA: Tutti sappiamo quanti vantaggi apporta la verdura al nostro organismo, una dieta senza vegetali è una dieta squilibrata e priva di molte proprietà nutrizionali. In ogni caso alcuni ortaggi contengono più proteine rispetto ad altri, come ad esempio: i broccoli, i cavoli, i carciofi, gli asparagi, i peperoni ecc...




Quindi come ben sappiamo è giusto avere una dieta e un'alimentazione sana ed equilibrata il più possibile, cercando di mangiare in modo vario assumendo tutti i tipi di alimenti per non rischiare di essere carenti di qualche proprietà nutrizionale. Io vi ho dato qualche spunto se magari volete diminuire l'assunzione di proteine animali, perchè non vi piacciono o per altri motivi personali. Io personalmente alterno moltissimo tra carne, pesce e proteine vegetali, che a parer mio è la miglior cosa da fare.


16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti