Cerca
  • ManuOrli

Strudel di mele




PRESENTAZIONE:

Lo strudel di mele è il dolce invernale per eccellenza. Ci sono svariati modi per farlo, ma io lo amo così semplice, con pochi ingredienti ma quelli giusti per donare un sapore speciale allo Strudel. Molti uniscono l'uvetta e i pinoli, ma io l'uvetta non la amo particolarmente e ai pinoli, per dare la nota croccante, preferisco le noci.

Questo dolce causa dipendenza, almeno per me è così, una fetta tira l'altra e sarei capace di finirne uno intero in un solo pomeriggio. Nella ricette vedrete che io stendo la pasta sfoglia, ma semplicemente perché mia mamma mi da quella fresca, altrimenti uso un rotolo qualsiasi di pasta sfoglia.

A voi piace lo strudel? Provatelo e fatemi sapere cosa ne pensate!



INGREDIENTI

INGREDIENTI PER LO STRUDEL DI MELE


  • 5 mele

  • 60 gr di zucchero di canna

  • 30 gr di pangrattato

  • il succo di mezzo limone

  • 7 noci

  • 300 gr di pasta sfoglia, oppure un rotolo di pasta sfoglia.

  • mezzo cucchiaio di cannella




PREPARAZIONE:

Istruzioni per preparare lo strudel di mele:

Per preparare lo strudel di mele 1 mettete a dorare il pangrattato in padella insieme ad un po' di zucchero di canna (va bene anche lo zucchero normale) 2 deve stare sul fuoco solo pochi minuti, fino a raggiungere la doratura. 3 Mettete da parte il pangrattato e occupatevi delle noci, quindi tritatele grossolanamente con un coltello, e mettetele da parte.



4 Ora passate alle mele, sbucciatele, 5 tagliatele a spicchi eliminando il torsolo interno e successivamente tagliate ogni spicchio a fettine sottili. Io preferisco tagliare le mele molto piccole in modo che poi in forno si uniformino al resto degli ingredienti, però se voi preferite sentire di più la consistenza tagliatele più grandi. 6 Quando avete tagliato tutte le mele, ponetele in una ciotola per condirle. Prima cosa da fare importantissima è aggiungere il succo di limone spremuto, altrimenti le mele diventeranno nere molto velocemente.



7 Ora aggiungete lo zucchero di canna. Io ho usato quello di canna perché lo preferisco a quello normale, però è soggettivo, quindi potete mettere quello che preferite voi.

8 Aggiungete la cannella, io amo la cannella, soprattutto nello strudel, quindi abbondo.

9 Per ultimo aggiungete le noci



10 e date una mescolata per far insaporire tutte le mele. 11 I prossimi tre passaggi sono facoltativi, se usate un rotolo di pasta sfoglia allora non vi serviranno, se invece usate della pasta sfoglia fresca come me vi torneranno utili, in entrambi i casi lo strudel verrà comunque buonissimo. Per stendere la sfoglia, infarinate un foglio di carta forno abbastanza ampio

12 e con un matterello stendete la sfoglia, fatela sottile come quelle che comprate al supermercato.



13 Quando la sfoglia è dello spessore e della dimensione giusta, rifilate i lati per farli venire tutti uguali. 14 Ed ecco pronto il vostro foglio rettangolare di pasta sfoglia. 15 Cospargete il pangrattato, che avete precedentemente fatto dorare in padella, su tutta la pasta sfoglia,



16 aiutavi con le mani per spargerlo in tutto il rettangolo di pasta sfoglia. Mettere il pangrattato prima delle mele servirà ad assorbire l'acqua che rilasceranno le mele in fase di cottura e quindi a non bagnare troppo la pasta sfoglia. 17 Adesso aggiungete le mele. Cercate di andare a creare già con le mele la forma dello strudel, in modo che vi verrà più facile chiuderlo. 18 Ora fate un risvoltino piccolo in tutti i lati, per evitare che durante la cottura fuoriesca tutto.




19 Procedete chiudendo le due parti laterali, portandole sopra le mele. 20 Controllate bene che non ci siamo parti scoperte dello strudel. 21 Capovolgete lo strudel, quindi la parte superiore con i due lembi serrati, deve diventare quella posteriore.




22 Spennellate la superficie con un tuorlo d'uovo sbattuto, 23 e per ultimo create dei tagliati lineari sopra lo strudel. 24 Infornate a 190 gradi in forno preriscaldato statico, per circa 20/25 minuti, essendo che i minuti di cottura dipendono tanto anche dal vostro forno, monitorate sempre le pietanze durante la cottura.




25 Una volta trascorso il tempo di cottura e raggiunta la doratura desiderata, togliete dal forno e lasciate che si raffreddi. Una volta raffreddato, spolverate con lo zucchero a velo e gustatevi il vostro strudel di mele semplice e veloce da preparare, ma soprattutto buonissimo!



CONSIGLI

Lo strudel di mele ha molte varianti, ogni persona lo fa a modo suo. La ricetta classica prevede i pinoli e l'uvetta, ma io come già detto non vado pazza per questi ingredienti, quindi ho optato per uno strudel più semplice e con pochi ingredienti. Voi potete fare la variante che preferite e se vi piace aggiungere l'uvetta o anche la marmellata, perché in molti cospargono un po' di marmellata sul fondo della sfoglia per dare più gusto, potete farlo tranquillamente.

Io facendo le mele molto piccole non ho bisogno di passarle in padella prima di farcire lo strudel, perché tanto si cuociono perfettamente anche al forno, però se voi volete fare le mele a cubetti più grandi e di conseguenza passandole solo in forno rimangono più durette, potete farle appassire leggermente in padella e poi farcire lo strudel e metterlo in forno.


CONSERVAZIONE

Lo strudel si conserva perfettamente per 2/3 giorni.

124 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti