Cerca
  • ManuOrli

Polpettone in crosta di sfoglia




PRESENTAZIONE:


Il polpettone in crosta di sfoglia è un secondo piatto veloce da preparare, buono da mangiare e molto bello da vedere, quindi ottimo da servire durante le feste Natalizie! Potete scegliere il ripieno che volete in modo da mettere tutti d'accordo a tavola, io ho scelto quello classico prosciutto cotto e formaggio.

Provatelo anche voi e fatemi sapere se vi piace!



INGREDIENTI

INGREDIENTI PER IL POLPETTONE IN CROSTA DI SFOGLIA


  • 550 gr di macinato di manzo

  • 2 uova

  • 60 gr di parmigiano grattugiato

  • 2 rotoli di pasta sfoglia

  • 3 fette di pane per tramezzini

  • q.b. latte

  • q.b. sale e pepe


INGREDIENTI PER IL RIPIENO DEL POLPETTONE


  • 200 gr di prosciutto cotto

  • 100 gr di provola




PREPARAZIONE:

Istruzioni per preparare il polpettone in crosta di sfoglia:


Per preparare il polpettone in crosta di sfoglia 1 spezzettate il pane per tramezzini 2 e lasciatelo in ammollo nel latte per una decina di minuti. 3 Mettete la carne macinata di manzo in una ciotola capiente,



4 aggiungete due uova, 5 il parmigiano grattugiato, il sale e il pepe, 6 mischiate gli ingredienti fino a che non si saranno amalgamati.



7 Riprendete il pane in ammollo, strizzatelo dal latte e aggiungetelo alla carne macinata,

8 ora per mischiare usate le mani in modo da riuscire ad amalgamare meglio gli ingredienti. 9 Una volta che gli ingredienti sono tutti mescolati, se notate che l'impasto è troppo appiccicoso aggiungete del pangrattato, poco alla volta in modo che riuscite a raggiungere la consistenza giusta senza esagerare, al contrario se l'impasto è troppo secco aggiungete un po' di latte.


10 Bagnate leggermente il piano di lavoro e stendete un foglio di carta forno, bagnare il piano di lavoro servirà a non far scivolare la carta. Trasferite la carne macinata sulla carta forno 11 e stendetela con il retro di un cucchiaio, cercando di conferirgli una forma rettangolare. 12 Una volta che avete raggiunto la forma desiderata farcite il polpettone iniziando dal prosciutto, fate un bello strato non limitatevi con le quantità,



13 aggiungete anche la provola 14 e arrotolate il polpettone aiutandovi con la carta forno.

15 Serrate bene i due lati del polpettone in modo da evitare che durante la cottura fuoriesca il ripieno.



16 Avvolgetelo nella carta forno, stringendolo bene e lasciatelo riposare in frigo nel frattempo che voi preparate la pasta sfoglia. 17 Avrete bisogno di due rotoli di pasta sfoglia,

18 tagliate a striscioline entrambi.



19 Dal primo rotolo tirate su, in maniera alternata, le strisce di pasta sfoglia, dal secondo rotolo prendete una striscia e la posizionate sopra le strisce che sono rimaste giù del primo rotolo. 20 Ora abbassate le strisce alzate precedentemente 21 e alzate quelle che prima sono rimaste abbassate.



22 Ripetendo l'operazione di prima, prendete una striscia dal secondo rotolo e posizionatela sulla sfoglia che è rimasta abbassata. 23 Abbassate le strisce che avete alzato e ripetete l'operazione fino alla fine del rotolo di pasta sfoglia, noterete già che si crea un bell'effetto.

24 Quando avete finito tutto il rotolo di pasta sfoglia appiattitelo per bene in modo che non si separi durante la cottura.



25 Prendete il polpettone dal frigo e posizionateci delicatamente la sfoglia decorata sopra, 26 alzate il polpettone da entrambi i lati per far aderire bene la sfoglia.

27 Tagliate la sfoglia dove è avanzata e compattatela, chiudendo bene le parti finali del polpettone.



28 Spennellate la superfice con il tuorlo d'uovo sbattuto. 29 Per la cottura io ho utilizzato lo stampo dei plumcake che si adattava alla perfezione, ma va bene qualsiasi teglia da forno.

Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 1 ora, se vedete che durante la cottura si imbrunisce troppo la superfice potete coprirla con della carta stagnola in modo che non si bruci. Ed ecco pronto il vostro polpettone in crosta di sfoglia, rallegrerà tutte le tavole natalizie con la sua bontà!!




CONSIGLI

Il mio consiglio è di cercare di cuocerlo a bassa temperatura per più di un'ora se si ha tempo, così la cottura verrà più uniforme e il polpettone rimarrà molto morbido.

Se quando è cotto notate che la sfoglia sotto il polpettone è ancora bagnata vi consiglio di mettere il polpettone al piano inferiore del forno e abbassare la temperatura a 100 gradi massimo e lasciarlo asciugare in questo modo per una ventina di minuti.

Prima di tagliarlo e servirlo lasciatelo raffreddare una decina di minuti così che sarà più facile tagliarlo e gli ingredienti saranno più uniformi.



CONSERVAZIONE

Potete conservare il polpettone in crosta per circa un paio di giorni in frigo, e scaldarlo all'occorrenza.


33 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti