Cerca
  • ManuOrli

Polpette al sugo




PRESENTAZIONE:


La mia passione per le polpette al sugo me l'ha fatta scoprire mia suocera che è napoletana doc, le sue erano le polpette più buone che avessi assaggiato, morbidissime che quasi si sfaldavano. Infatti dopo tanto ho imparato a farle proprio come le volevo io, morbidissime e con tantissimo sugo.

Sono succulenti, e si possono mangiare come secondo piatto ma anche da mettere in mezzo a qualche primo piatto altrettanto buono, come lasagne, gnocchi alla sorrentina o semplicemente con degli spaghetti al ragù. A volte non c'è cosa più buona dei piatti così semplici. Ogni regione e ogni persona le fa a modo proprio, questa è la mia versione, cosa ne pensate? Fatemi sapere come le preparate voi!



INGREDIENTI

INGREDIENTI PER 10 POLPETTE CIRCA



  • ragù

  • 50 gr di mollica di pane morbido

  • 200 gr di macinato di carne

  • 50 ml di latte

  • 40 gr di parmigiano

  • 1 uovo medio

  • sale

  • pepe

  • prezzemolo



PREPARAZIONE:

Istruzioni per preparare le polpette al sugo:


Per preparare le polpette al ragù 1 versate il latte nella mollica di pane, 2 sbriciolatela un po con le mani 3 e lasciatela riposare per farla ammorbidire ulteriormente.



4 Mettete il macinato di carne in una ciotola dove andrete poi ad impastare, 5 aggiungete il parmigiano grattugiato, 6 l'uovo,



7 il sale, la mollica di pane precedentemente ammollata nel latte 8 e il prezzemolo,

9 mischiate gli ingredienti molto bene, con una forchetta ma meglio ancora con le mani in modo che si uniforma meglio il composto.



10 Ora potete formare le polpette, prendendo un po' di impasto e con dei movimenti circolari delle mani (meglio se ve le bagnate prima così l'impasto non si appicicherà) conferirgli la forma rotonda, in base a quanto grandi le fate ve ne verranno di più o di meno. 11 Quando avete formato tutte le polpette tuffatele nel ragù, mi raccomando il sugo dev'essere già bollente. 12 Dopo circa 5/6 ore di cottura (più cuociono e meglio è) potete servirle, abbinate ad un primo piatto o semplicemente come secondo.




CONSIGLI

Le polpette al sugo io le preferisco molto morbide, mi piace che si taglino con una forchetta, e che quasi si sciolgano nel sugo, se voi preferite che siano un po più consistenti e meno morbide basterà utilizzare meno mollica di pane e più macinato di carne.

Invece per chi come ama le polpette al sugo morbidissime il mio consiglio per renderle ancora più morbide è quello di utilizzare una mollica di pane dei tramezzini.

In questo caso io le ho fatte insieme al ragù ma si possono benissimo fare dentro la passata di pomodoro senza ragù, verranno comunque buonissime.




CONSERVAZIONE

Come quasi ogni cosa in casa mia, difficilmente se faccio le polpette mi avanzano, però in caso le preparaste prima per il giorno seguente andranno comunque benissimo perchè tanto sono immerse nel ragù, per un paio di giorni potrete tenerle tranquillamente in frigorifero.

Potete anche congelarle insieme al sugo, così all'occorrenza le potete tirare fuori.


30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti