Cerca
  • ManuOrli

Gnocchi fatti in casa




PRESENTAZIONE:


Gli gnocchi sono uno dei miei carbo preferiti, mi piacciono in tutti i modi, quindi come potevano mancare quelli fatti in casa da me? Semplici da preparare e anche veloci non appena ci si prende la mano, a me piacciono piccolini infatti ho fatto la forma abbastanza mignon come le chicche di patate quasi. Come condimenti vi consiglio di dare un'occhiata agli gnocchi con la gorgonzola oppure quelli con gamberi e burrata

Se avete voglia e tempo per provare a fare gli gnocchi freschi, provate e fatemi sapere come li trovate confronto a quelli che si trovano confezionati!




INGREDIENTI

INGREDIENTI PER 500 gr circa



  • 420 g di patate

  • 130 gr di farina 00

  • 1 tuorlo

  • sale

  • pepe

  • noce moscata



PREPARAZIONE:

Istruzioni per preparare gli gnocchi di patate fatti in casa:


Per preparare gli gnocchi di patate fatti in casa 1 pelate le patate 2 e tagliatele a pezzi, non importa che siano precisi tanto andranno schiacciate, 3 riponeteli in una vaporiera o se preferite potete bollirle.



4 Nella vaporiera io le ho fatte cuocere per 40 minuti circa perchè serve che siano belle morbide per facilitare il passaggio successivo, se le bollite accertatevi con una forchetta che siano abbastanza morbide, anche li ci vorranno circa 45 minuti. 5 Adesso riponete le patate in una scodella ampia e iniziate a schiacciarle con una forchetta o se avete lo schiacciapatate. 6 Il risultato finale deve essere una purea di patate senza grumi.



7 Aggiungete la farina e il sale 8 e impastate con le mani, se il composto è appiccicoso non preoccupatevi perchè è così che dev'essere. 9 Una volta che la farina si è amalgamata bene unite il tuorlo d'uovo



10 e impastate nuovamente per incorporare anche il tuorlo. 11 Spargete un po' di farina sul piano di lavoro per non far attaccare il composto al banco. 12 Prendete dei pezzi di impasto e formate un salsicciotto, stendendolo sul piano di lavoro.



13 Il salsicciotto deve essere approssimativamente spesso 2 cm e largo 2 cm, va anche in base a quanto volete far grandi gli gnocchi. 14 Ora con un coltello tagliare il salsicciotto per formare gli gnocchetti di patate, fate così finchè non finite l'impasto. 15 Gli gnocchi pronti potete adagiarli su un piano di lavoro ben infarinato o se avete una teglia da forno, sempre ben infarinata, abbastanza grande va bene lo stesso, mi raccomando che gli gnocchi non si devono toccare fra loro altrimenti rischiate che si attacchino tutti. Adesso potete usare i vostri gnocchi per preparare un delizioso primo piatto, vi consiglio alcuni sughi squisiti che potete provare a fare con gli gnocchi: gnocchi gamberi e burrata, gnocchi con crema di gorgonzola.

CONSIGLI

Per preparare gli gnocchi di patate fatti in casa in realtà bisogna andare un po' ad occhio con gli ingredienti, come consigliano le nonne, in base a come piacciono a voi se più farinosi e quindi meno morbidi, oppure se più morbidi perciò con meno farina. Io ho fatto una via di mezzo e devo dire che sono venuti ottimi. Mi raccomando adagiateli sempre su un letto di farina e distanziati tra di loro in modo da non farli attaccare. Potete anche conferirgli le classiche righine degli gnocchi con una forchetta o con gli appositi strumenti, per renderli ancora più belli. Vi consiglio dei condimenti per gli gnocchi buonissimi, con cui farete una bella figura con i vostri ospiti: gnocchi gamberi e burrata oppure se vi piacciono i formaggi gli gnocchi con crema di gorgonzola.



CONSERVAZIONE

Potete conservare gli gnocchi di patate fatti in casa per circa un paio d'ore coperti, se avete esigenza di conservarli per più tempo consiglio di congelarli.


47 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti